Osteoporosi e acidosi tissutale

Il calcio è un minerale essenziale per il nostro corpo, fondamentale per la salute delle ossa e non solo.

La maggior parte delle persone crede che la principale fonte di calcio siano i latticini, derivati cioè animali.

In realtà chi segue una dieta vegetariana sa quali alimenti vegetali sono particolarmente ricchi di calcio e non teme la carenza di calcio. Esempi di cibi che ci forniscono buone quantità di calcio sono le verdure della famiglia dei cavoli (broccoli, radicchi, rucola etc), molti semi tra cui quelli di sesamo, le mandorle, di Chia etc, vari legumi ad esempio lenticchie, ceci, soia e derivati (tofu...) etc., alcune erbe aromatiche come il prezzemolo, la frutta secca (fichi etc) e le alghe.

I latticini, invece, che contengono buone quantità di calcio in realtà acidificano molto il nostro organismo che è costretto a tamponare tale acidità con i sali minerali sequestrati proprio dall'osso che così si impoverisce e diventa osteoporotico. Questo meccanismo spiega perchè diversi studi abbiano dimostrato un'incidenza minore di fratture dell'anca in chi segue una dieta vegetariana rispetto alla popolazione onnivora (Adherence to a vegetable-fruit-soy dietary pattern or the alternative healthy eating index is associated with lower hip fracture risk among Singapore Chinese, The Journal Of Nutrition, febbraio 2014). 


Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Commenti: 0