Energetica dei Sistemi Viventi (E.S.V.)

Nata dagli studi del Prof. Mussat di Parigi l’E.S.V. si basa sull’applicazione di principi biofisici di termodinamica e distribuzione dei potenziali d’azione del corpo umano per spiegare il funzionamento dell’essere vivente e, di conseguenza, trattarlo.

L’Agopuntura dell’E.S.V. è di tipo trigrammatico perchè usa i trigrammi del libro dei Mutamenti (Yi Jing, 700 a.C.) in cui lo Yin e lo Yang sono rappresentati rispettivamente da una linea spezzata e da una linea continua. Ci sono 8 trigrammi che rappresentano le 8 Energie dell’Universo e dall’analisi della loro disposizione nel grafico di Fu Xi (Cielo anteriore) e di Wen Wang (Cielo Posteriore) è nata l’Agopuntura trigrammatica.

Le combinazioni degli 8 trigrammi (ognuno di tre linee) formano 64 Esagrammi. Le 8 Energie dell’Universo diventano 6 nell’Uomo e corrispondono ai 6 Meridiani principali di Agopuntura (3 Yin e 3 Yang) in cui scorre l’Energia o “Qi” invisibile dalla quale dipende il funzionamento dell’organismo umano. Fino a che esiste equilibrio tra Energia o “Qi” e Materia (da intendersi come Sangue, Liquidi Corporei etc) si è in uno stato di salute e benessere. La patologia inizia nel momento in cui l’equilibrio si rompe; attraverso l’Agopuntura si cerca di ristabilire l’armonia compromessa. Applicando i principi dell’E.S.V. si scelgono, con un ragionamento logico, i punti da utilizzare nelle sedute di agopuntura. Per chi fosse interessato maggiormente all’argomento si rimanda ai siti delle Scuole del mio Professore, Dottor Franco Menichelli di Roma e del suo Maestro Prof. Maurice Mussat di Parigi.